Home | Pubblicazioni | Altri volumi | Altruisti senza divisa

Area riservata

 
 
Altri volumi
Altruisti senza divisa


Il nostro paese si è abituato alla presenza del volontariato "ufficiale". L'impegno profuso dai volontari della Caritas o dagli attivisti di Legambiente viene oggi riconosciuto dal mondo della politica, godendo anche di un diffuso sostegno popolare. Meno conosciuta, e valorizzata, è invece l'esperienza di quei "cittadini impegnati" che non operano all'interno delle associazioni volontarie più rinomate. 

 Il volume intende ricostruire la vicenda di questi "altruisti senza divisa", che agiscono in modo individuale o in piccoli gruppi informali. Grazie ad una ricerca qualitativa sul territorio nazionale, l'autore ha raccolto le storie di trenta persone. Donne e uomini, studenti e giovani-adulti, casalinghe e pensionati, dirigenti e lavoratori che vivono in contesti geografici molto differenti e con un retroterra sociale variegato, dediti ciascuno a quattro inedite pratiche d'altruismo: la riparazione - di un'assenza di comunicazione tra istituzioni e cittadino; il contrasto - di situazioni sociali "estreme"; l'iniziazione - nei luoghi del disagio dove si coltiva la speranza; e l'interconnessione - tra l'Occidente sviluppato e le innumerevoli "periferie" del mondo. 

 

Clicca qui per scaricare il volume

stampanteStampa