Home | Pubblicazioni | Atmosfere sociali | Famiglie Migranti. Primo rapporto nazionale sui processi d'integrazione sociale delle famiglie immigrate in Italia

Area riservata

 
 
Atmosfere sociali
Famiglie Migranti. Primo rapporto nazionale sui processi d'integrazione sociale delle famiglie immigrate in Italia


E' la prima edizione di un'indagine sulle famiglie immigrate in Italia in Italia, promossa dal Patronato Nazionale delle Acli. Il principale obiettivo della ricerca è tracciare un quadro generale dei processi di stabilizzazione delle famiglie straniere in Italia.

Queste ultime costituiscono, infatti, un osservatorio privilegiato per comprendere il fenomeno dell’immigrazione nel nostro paese. Gli studi sui fenomeni migratori spesso si focalizzano sugli individui e su aspetti circoscritti (lavoro, devianza, fabbisogni assistenziali, ecc.). Al contrario, porre l’attenzione sulle famiglie significa ribaltare la prospettiva. Famiglie migranti si propone di analizzare le esperienze migratorie mature secondo un approccio ad ampio spettro. Infatti, l’indagine, basata su mille interviste ad un campione di famiglie immigrate, affronta vari temi: dall’esplorazione dell’“interno” familiare all’inserimento nel mercato del lavoro, passando per il ruolo delle reti etniche e i rapporti con l’“esterno” sociale. L’auspicio è che la ricerca possa contribuire a superare la prospettiva  secondo la quale l’immigrazione rappresenta un fenomeno transitorio da gestire secondo la logica dell’emergenza.

Marta Simoni e ricercatrice presso l'Iref dove si occupa degli aspetti metodologici delle indagini quantitative e studia i fenomeni di mobilità internazionale e le dinamiche dell'associazionismo sociale.

Gianfranco Zucca, è ricercatore presso l'Iref dove si occupa di metodologie qualitative; svolge studi e ricerche sulle dinamiche collegate ai fenomeni migratori e s'interessa dei cambiamenti nella sfera del lavoro.

stampanteStampa